PARLARE DI VINO

In questa sezione potrai imparare il significato di alcuni termini comunemente usati: La Cantina Taglio Riserva Dolcetto Charmat Frizzante Classico Uvaggio Nabuchodonosor Decantare Sommelier Bouquet A.I.S. Barrique Vitigno Aromatico Cru Sentore Tannini Degustazione Microclima Robusto Fragrante Cuveè Autoclave Crémant Anidride Carbonica Caratello Caldo Fresco Millesimate Riserva Ageusia Aromi Primari Aromi Secondari Aromi Terziari Grappa Tequila Vivaio Lunetta Abboccato Apirene Superiore

ELENCO DEI TERMINI PIU' USATI

La Cantina
La temperatura ideale è di 16°, si raccomanda inoltre una buona aerazione, poca luce e che sia asciutta.

Frizzante
Vino che alla temperatura di 20° ha una pressione inferiore a 3 atmosfere, da 3 atm. in su è detto spumante.

Sommelier
Professionista che deve conoscere la tecnica di degustazione, di servizio, enologia, vini, abbinamenti.

Bouquet
Termine Francese che indica l’insieme delle sensazioni olfattive evolute in un vino maturo.

A.I.S.
Associazione nata nel 1965 che riunisce i Sommelier Italiani.

Decantare
Versare il vino invecchiato in un decanter per arearlo e per separarlo dai depositi.

Uvaggio
Miscela di più uve per ottenere un vino

Classico
La menzione classico indica che è stato prodotto nella zona più antica del territorio.

Barrique
Botte di rovere dalla capacità di 225 litri.

Nabuchodonosor
E’ la bottiglia dalla capacità di 15 litri.

Taglio
Miscela di più vini per ottenerne uno che possa unire le caratteristiche positive dei singoli.

Dolcetto
Vino tutt’altro che dolce, i più rinomati sono: Alba, Dogliani, Acqui, Ovada, Langhe Monregalesi.

Charmat
Metodo di Spumantizzazione caratterizzato da fermentazione veloce in vasche d’acciaio.

Vitigno Aromatico
La buccia degli acini di queste uve contengono delle sostanze "i terpeni" che ne caratterizzano l'intensità e la personalità del profumo.

Cru
Termine usato per indicare un piccolo appezzamento di terreno, anche un singolo vigneto, nel quale microclima e terreno sono ottimali, in grado di dare vini di grande qualità.

Sentore
Termine usato nell'esame olfattivo del vino, come sinonimo di profumo, sfumatura o sensazione odorosa. Si può quindi dire "sentori di frutti di bosco,spezie,rose..."

Tannini
Sostanze che si trovano nel raspo, nelle bucce dell'acino e nei vinaccioli, determinano la struttura e l'astringenza nei vini rossi.

Degustazione
Analisi delle caratteristiche organolettiche di un vino che coinvolge tutti e cinque i sensi: vista, olfatto, gusto, tatto e persino l'udito.

Microclima
Clima di un'area di coltivazione molto ristretta, con particolari caratteristiche di temperatura media, sbalzi termici fra giorno e notte, esposizione al sole, ventilazione, umidità e piovosità.

Robusto
Vino di buon corpo, che mostra energia e autorevolezza. E' sinonimo di solido o vigoroso.

Fragrante
Termine riferito al profumo. Indica un vino che al naso offre aromi intensi quasi sempre con sentori di frutta o fiori.

Cuveè
E' il risultato delle operazioni di assemblaggio di vini di diverse provenienze e annate.

Autoclave
Grande tino di acciaio a tenuta ermetica usato per la produzione di bollicine con il metodo Charmat.

Crémant
Termine un tempo riservato ad alcune bollicine francesi, oggi consentito anche in Italia, sta ad indicare un tipo di bollicine meno ricche di anidride carbonica.

Anidride Carbonica
Gas che si sviluppa nel processo di fermentazione e si discioglie finemente nel vino durante la presa di spuma.

Caratello
Botte di 100 litri usata in Toscana per la produzione del Vin Santo.

Caldo
Sensazione data dai vini ricchi di alcol.

Fresco
Sensazione data dai  vini molto acidi..

Millesimate
Bollicine derivate da vini prodotti in una sola annata. Le bollicine millesimate sono quasi sempre di qualità superiore alla media.

Riserva
La menzione riserva indica che il vino è stato invecchiato più a lungo rispetto al minimo stabilito.

Ageusia
Perdita di sensibilità gustativa o assenza di sensazioni gustative.

Aromi Primari
Quelli tipici del vitigno, soprattutto per gli aromatici, i responsabili sono i terpeni.

Aromi Secondari
Quelli che si formano durante la fermentazione e ne sono responsabili gli alcoli, gli esteri e le aldeidi.

Aromi Terziari
Quelli che si formano durante il periodo di invecchiamento, dovuti a diverse reazioni.

Grappa
Distillato di vinacce prodotto in Italia.

Tequila
Acquavite prodotta in Messico ricavata dalla fermentazione e distillazione del succo di agave.

Vivaio
Terreno destinato all’allevamento e alla successiva vendita delle piante di vite.

Lunetta
Parte dell’etichetta a forma di mezza luna, se presente può contenere il bollino di garanzia o l’annata.

Abboccato
Vino a tendenza dolce dovuta ad un leggero residuo zuccherino.

Apirene
Varietà di uve caratterizzate dalla mancanza di vinaccioli.

Superiore
La menzione superiore indica che la gradazione alcolica è superiore rispetto al minimo stabilito.

INSERISCI GRATIS IL TUO SITO DEL VINO

MESSAGGI PUBBLICITARI

I SITI PROPOSTI

Nota Informativa Xberebene.it

I contenuti di questo portale sono riservati a quei paesi nei quali il consumo di bevande alcoliche è permesso dalla Legge. Pertanto la visione è destinata esclusivamente alle persone che secondo la Legge possono consumarle.